COMMISSARI DI GOVERNO PER ACCOMPAGNARE LE OPERE IN CORSO

Dalla sua nomina nel 2015 il Ministro per le Infrastrutture e Trasporti Graziano Delrio ha aperto una nuova stagione per la mobilità nel nostro Paese, che si è concretizzata in scelte strategiche e in un nuovo sistema di regole con al centro la pianificazione, la valutazione delle opere, la progettazione di qualità e il coinvolgimento dei territori.

Obiettivo, grazie anche al nuovo Codice degli Appalti, è realizzare opere “utili, snelle e condivise” e questo significa anche seguirne l’attuazione con un’attività continuativa di monitoraggio, vigilanza sulla legalità insieme ad Anac, trasparenza e dialogo costante con i cittadini. Per questo si è scelto di accompagnare opere strategiche già in corso di realizzazione con la nomina di nuovi commissari di governo che abbiano le competenze e operino per raggiungere questi obiettivi.

Un indirizzo sancito anche dall’art. 126 del decreto Correttivo del Codice Appalti (D.Lgs 19/4/2017 n. 56) che, nel modificare alcune parti dell’art. 214, stabilisce che i commissari di governo nel seguire l'andamento delle opere possono, tra le altre cose, promuovere “attività di prevenzione dell’insorgenza dei conflitti e dei contenziosi anche con riferimento alle esigenze delle comunità locali”. Inoltre l’articolo precisa che i commissari “agiscono in autonomia e con l’obiettivo di garantire l’interesse pubblico”. Una precisazione, quest’ultima, introdotta per la prima volta nel decreto di nomina a commissario straordonario per il Terzo Valico di Iolanda Romano e che ora, grazie alla nuova direzione impressa dal Ministro Delrio, è considerato un fondamento per tutti i processi di accompagnamento delle opere pubbliche.

Nella foto, Iolanda Romano con, a sinistra, Ezio Facchin, commissario per le opere di accesso al tunnel del Brennero e, a destra, Paolo Foietta, commissario per la linea ferroviaria Torino-Lione.

Per saperne di più su strategie e risultati della nuova stagione della mobilità (link  a http://www.mit.gov.it/comunicazione/news/connettere-litalia-introduzione)