PONTEDECIMO: APERTO AL TRAFFICO IL COLLEGAMENTO FRA SP4 E SP6

Sabato 12 maggio a Pontedecimo (Genova) ha aperto al traffico il bypass che collega via Campomorone sulla SP6 con via Pieve di Cadore, sulla SP4. Un intervento compreso fra le opere di adeguamento della viabilità previste nell’ambito del Terzo Valico e finalizzato a regolamentare il traffico riducendo la congestione.

L’intervento, iniziato a metà 2015, si è concluso a settembre 2017 e la presa in consegna da parte del comune di Genova è stata discussa nei mesi scorsi nell’ambito del Tavolo dei sindaci liguri interessati dai lavori del Terzo Valico. Al Tavolo, promosso dalla Prefettura di Genova insieme al Commissario di governo, partecipano la Regione Liguria, la Città metropolitana di Genova, i comuni di Genova, Ceranesi e Campomorone, Arpal, Rete Ferroviaria Italiana e Cociv ed è il luogo dove vengono elaborate soluzioni condivise.

La presa in consegna del by pass è avvenuta a seguito anche di un evento che ha richiesto la chiusura di un tratto della SP4 e la deviazione del traffico sulla SP6: giovedì 10 maggio infatti una frana staccatasi dalla collina ha investito la carreggiata della strada provinciale 4 dei piani di Praglia all’altezza del Molino e Pastificio Moisello, nel comune di Ceranesi. Grazie anche alla collaborazione di Rfi e Cociv, il comune di Genova ha risposto tempestivamente all’emergenza aprendo al traffico il nuovo collegamento e consentendo così al traffico deviato sulla SP6 di reimmettersi su via Pieve di Cadore a valle del tratto di SP4 rimasto chiuso per alcuni giorni. 

L’apertura del by pass di Pontedecimo potrà ora consentire anche l’avvio dell’adeguamento carreggiata lungo la SP4, un altro degli interventi collegati al Terzo Valico, perché permetterà di ridurre i disagi per il traffico durante i lavori.