Un tassello del corridoio Reno-Alpi

Il Terzo Valico dei Giovi, oggi in costruzione, è una nuova linea ferroviaria per il trasporto di merci e passeggeri. Sarà una linea ad alta velocità e alta capacità, cioè che consente un’alta frequenza di treni grazie agli avanzati sistemi di distanziamento e controllo della circolazione.
LEGGI DI PIÙ

I CORRIDOI EUROPEI

La politica europea per le reti transeuropee di trasporto Ten-T ha l’obiettivo di integrare i sistemi di trasporto nazionali in un sistema di trasporto europeo che colleghi i diversi paesi tra loro e l’Europa con il resto del mondo.
LEGGI DI PIÙ

Gli investimenti collegati all’opera

L’utilità di un’opera che migliora i collegamenti a scala europea, come il Terzo Valico, è strettamente connessa ai benefici economici che porta al territorio attraversato. In altre parole, allo sviluppo che genera.
LEGGI DI PIÙ

Trasporto merci e intermodalità

Il trasporto merci in Italia oggi è lontano dall’obiettivo della Commissione europea di raggiungere il 30 per cento tramite ferrovia o trasporto intermodale (cioè con unità di carico che possono viaggiare su diversi sistemi di trasporto) entro il 2030 e il 50 per cento entro il 2050.
LEGGI DI PIÙ

Le tre linee dei Giovi

Così come il Terzo Valico, anche le altre due linee ferroviarie esistenti sul percorso Genova-Tortona prendono il nome dal passo dei Giovi, situato a 472 metri sull’appennino ligure, ed entrambe hanno caratteristiche direttamente collegate agli standard costruttivi dell’epoca in cui sono state realizzate.
LEGGI DI PIÙ

RISPOSTE ALLE VOSTRE DOMANDE 
 sul terzo valico

LEGGI DI PIÙ