Messaggio di errore

  • Notice: Trying to access array offset on value of type int in element_children() (linea 6584 di /var/www/commissarioterzovalico/includes/common.inc).
  • Notice: Trying to access array offset on value of type int in element_children() (linea 6584 di /var/www/commissarioterzovalico/includes/common.inc).
  • Notice: Trying to access array offset on value of type int in element_children() (linea 6584 di /var/www/commissarioterzovalico/includes/common.inc).
  • Deprecated function: implode(): Passing glue string after array is deprecated. Swap the parameters in drupal_get_feeds() (linea 394 di /var/www/commissarioterzovalico/includes/common.inc).

IL COMMISSARIO UNICO CALOGERO MAUCERI VISITA I CANTIERI DEL TERZO VALICO: TUTTI I CANTIERI SONO OPERATIVI E IL LIVELLO DI PRODUZIONE IN LINEA CON IL PERIODO PRE-COVID

Il 10 e l’11 giugno il Commissario Straordinario Calogero Mauceri ha effettuato un sopralluogo presso i cantieri liguri del Terzo Valico, a quattro mesi dalla sua nomina ha voluto incontrare le maestranze e verificare tutte le disposizioni in materia di sicurezza messe in atto all’interno dei cantieri.

In Liguria i cantieri impegnano quotidianamente duemila lavoratori e diverse imprese con un importante indotto anche sul territorio.

Nella giornata del 10 giugno hanno accompagnato il Commissario il Sottosegretario delle Infrastrutture e Trasporti, Roberto Traversi, il Prefetto di Genova, Carmen Perrotta, il Presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, il Sindaco di Genova, Marco Bucci, il Presidente dell'Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure occidentale, Paolo Signorini con i responsabili di RFI e Cociv, ed è stato visitato il cantiere di Fegino. Con il Presidente dell’Osservatorio Ambientale, Claudio Coffano, è stato affrontato il tema del Monitoraggio Ambientale e dell’applicazione del “Protocollo amianto” volto a tutelare ambiente e popolazione  durante lo scavo di rocce che possono contenere amianto che prevede le modalità di misurazione di eventuali fibre disperse nell’aria, i punti di controllo dell’aria e  le cautele da adottare.

Nella giornata del 11 giugno il Commissario, accompagnato dal Sottosegretario Traversi, ha visitato i cantieri di Cravasco, Castagnola, Pozzolo, Novi Ligure e i siti di deposito Castellaro e Romanellotta. 

Durante la visita, il Commissario, ha potuto verificare le attività e il rispetto delle stringenti misure di sicurezza adottate per garantire la tutela della salute dei lavoratori contenute nel Protocollo definito da Cociv, in accordo con le Organizzazioni Sindacali, relativo le misure di prevenzione e protezione anti-contagio.  

Infatti nei cantieri sono tuttora attive le rigide misure di protezione individuale, attivate sin dall’inizio dell’emergenza sanitaria, come il rilevamento della temperatura corporea a tutti gli ingressi del cantiere, la distribuzione di disinfettanti per le mani, l’obbligo di rispettare sempre la distanza di sicurezza, pulizia e sanificazione degli ambienti di lavoro e di tutti i luoghi comuni, riduzione del numero di persone che possono viaggiare contemporaneamente sulle navette da e per il cantiere. Inoltre, tutti i lavoratori sono dotati di mascherine di protezione il cui utilizzo è obbligatorio laddove vi sia necessità di svolgere lavorazioni in prossimità di altri soggetti. Misure che rappresentano solo una sintesi delle norme complessive adottate nel cantiere, per affrontare l'emergenza sanitaria in corso.

La Direzione generale del Consorzio Cociv ha rassicurato sullo stato di avanzamento dei lavori operativi in tutti i cantieri della Liguria e del Piemonte e si è impegnata a raggiungere in tempi brevi il livello di produzione mensile coerente con quello precedente il periodo dell’emergenza sanitaria.