Campomorone


Campomorone è un comune di circa 7mila abitanti, parte della Città metropolitana di Genova. Fanno parte del comune le frazioni Cravasco, Gallaneto, Gazzolo, Isoverde, Langasco, Pietralavezzara e Santo Stefano di Larvego. 

Sul territorio comunale si trovano la “finestra” Cravasco e un tratto della galleria di Valico, per cui a lavori finiti non sarà visibile alcun tratto di linea all’aperto. 

Il cantiere di linea attualmente operativo è Cravasco (CA28 e CSL2) e vi è un campo base, Maglietto (CBL5), che può ospitare 280 persone. Sono inoltre aperti tre cantieri di viabilità: uno riguarda l’accesso al campo base (NV32), mentre gli altri due sono interventi di adeguamento stradale finalizzati a ridurre l’impatto del traffico di cantiere durante i lavori e a migliorare in generale la viabilità locale a lavori finiti. Nello specifico, riguardano la provinciale SP6 da Campomorone a Isoverde e da Isoverde a Cava Castellaro (NV09 e NV12).

Infine, a Campomorone si trova uno dei siti attualmente autorizzati e utilizzati per il deposito di parte delle terre da scavo: la cava Castellaro. 

Per maggiori informazioni consultate la mappa interattiva. 

Il 19 dicembre 2016 è stato firmato l’accordo con RFI per la revisione della Convenzione quadro “Variante complessiva degli enti liguri” sottoscritta nel 2012, relativa alla realizzazione di alcuni interventi di interesse del comune. Tra tutti quelli previsti saranno realizzati in via prioritaria i parcheggi  di piazza Marconi e di via Rebora 9. 

Campomorone partecipa al Tavolo dei sindaci liguri, coordinato dal Commissario di Governo per il Terzo Valico e dal Prefetto di Genova, insieme ai comuni di Ceranesi e di Genova.

www.comune.campomorone.ge.it

Cerca il Comune che ti interessa

VAI ALLA PAGINA

AMIANTO: STATO DELLA CONDIZIONE RILEVATA 

DATI OSSERVATORIO AMBIENTALE, TRASMESSI IN AUTOMATICO

CSL2 - Cantiere operativo di Cravasco

DP02 - Deposito Cava Castellaro

Cantieri di Linea

    Cantieri di Viabilità

      Siti di Deposito

        Campi Base