4.800 MLN

Costo dell’intervento, comprensivo di adeguamento monetario, assicurazioni e fideiussioni.

739 MLN

Accantonamenti a disposizione per la gestione delle terre e dell’amianto e per gli imprevisti.

659 MLN

Attività pregresse, costi interni RFI, Alta sorveglianza da parte di Italferr e supporto tecnico concordato (Arpa e Osservatorio Ambientale).

I costi e i tempi


La delibera Cipe (Comitato interministeriale per la programmazione economica) n. 84/2010 del 18 novembre 2010 ha fissato il costo del Terzo Valico in 6,2 miliardi di euro, interamente di provenienza statale, affidati a RFI quale committente dell’opera.

Di questi circa 4,8 miliardi di euro sono il costo dell’intervento, comprensivo di adeguamento monetario, assicurazioni e fideiussioni. Della cifra restante 659 milioni di euro coprono le attività pregresse, i costi interni RFI comprese le spese generali e i collaudi, l’Alta sorveglianza da parte di Italferr e il costo del supporto tecnico concordato svolto da enti terzi (Arpa e Osservatorio Ambientale). I restanti 739 milioni sono accantonamenti a disposizione per la gestione delle terre e dell’amianto e per gli imprevisti.

 La delibera Cipe ha autorizzato la realizzazione dell’opera in 6 lotti costruttivi non funzionali, cioè alla conclusione di ciascun lotto non corrisponde l'attivazione di parti della linea.
Attualmente sono stati avviati i lavori relativi ai primi quattro lotti costruttivi, per un impegno di spesa totale di 3 miliardi e 597 milioni di euro. 

 La realizzazione del Terzo Valico è iniziata nell’aprile 2012, la conclusione dei lavori è prevista per il 2021 e la messa in esercizio per il 2022. A luglio 2017 l’avanzamento complessivo è circa il 19,5 per cento sul costo dell'intervento. I lavori sono in corso su tutta la linea, per quanto riguarda sia le interconnessioni, sia le gallerie, sia le quattro “finestre”.

Primo lotto costruttivo
500 milioni di euro
Inizio lavori: 2012
Fine lavori: 2018
Avanzamento a luglio 2017: 74 %
Secondo lotto costruttivo
860 milioni di euro
Inizio lavori: 2013
Fine lavori: 2019
Avanzamento a luglio 2017: 51%
Terzo lotto costruttivo
607 milioni di euro
Inizio lavori: 2016
Fine lavori: 2020
Avanzamento a luglio 2017: 15 %
Quarto lotto costruttivo
1.630 milioni di euro
Inizio lavori: 2017
Fine lavori: 2021
Avanzamento a luglio 2017: 5%


Quinto lotto costruttivo
1.550 milioni di euro
Inizio lavori: 2018
Fine lavori: 2021






Sesto lotto costruttivo
833 milioni di euro
Inizio lavori: 2019
Fine lavori: 2022