CASCINA CLARA E BUONA: RIPRENDONO I CONFERIMENTI DI MATERIALE DI SCAVO

Può riprendere nella cava Clara e Buona, nel comune di Alessandria, il conferimento del materiale derivante dagli scavi per la costruzione del Terzo Valico. Il 9 febbraio infatti il sindaco Rita Rossa ha revocato l’ordinanza del 29 novembre scorso con la quale aveva disposto la sospensione di queste operazioni dopo l’esondazione del fiume Bormida.

La decisione di revoca è arrivata dopo la riunione di coordinamento sul Terzo Valico del 2 febbraio presso la Prefettura, nel corso della quale i tecnici di Regione Piemonte, Arpa, Agenzia interregionale per il Po, Comune e Provincia di Alessandria hanno convenuto sul fatto che ci sono tutte le condizioni per riprendere i conferimenti nella cava Clara e Buona. In particolare nella relazione stilata dai tecnici – e condivisa dal presidente della Regione, Sergio Chiamparino, dagli assessori Giuseppina De Santis, Francesco Balocco e Alberto Valmaggia e dal commissario di Governo per il Terzo Valico, Iolanda Romano – viene evidenziato che i risultati delle indagini analitiche e dei sopralluoghi effettuati hanno fornito adeguata rassicurazione che all’interno e a valle della cava non ci sono contaminazioni tali da rappresentare un pericolo per la salute pubblica e per l’equilibrio ambientale.

A seguito della revoca della sospensione, lo stesso 9 febbraio Cociv ha rinunciato alla richiesta al Tar di giudizio contro il comune.

Il commissario di Governo ha espresso soddisfazione per l’esito positivo della vicenda:

La riapertura della cava”, ha sottolineato, “non solo consente la ripresa dei lavori, ma testimonia anche l’efficienza del sistema di controlli e di monitoraggio dell’ambiente. Un ringraziamento particolare va alle decine di tecnici che quotidianamente lavorano in squadra sul territorio, al fine di garantire la sicurezza di tutti, dentro e fuori i cantieri. È grazie a loro che possiamo tenere alta la guardia, prevenire e gestire le criticità che la realizzazione di un’opera come il Terzo Valico può comportare. Un analogo sforzo è svolto anche da tutti gli uffici competenti in termini di informazione e di trasparenza nei confronti dei cittadini”. 

A questo proposito, oltre alla documentazione sul sito commissarioterzovalico.mit.gov.it, si segnala che sul sito internet del comune di Alessandria, all’interno della sezione Trasparenza, sono pubblicati tutti i documenti relativi alla cava Clara e Buona: 

www.comune.alessandria.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/13101.